/ Eventi / MART DI TRENTO E ROVERETO VISITA GUIDATA

MART DI TRENTO E ROVERETO VISITA GUIDATA

mart- museo
DOMENICA 3 APRILE 2016 MART DI TRENTO E ROVERETO "La Coscienza del Vero"
carla on 26 febbraio 2016 - 10:23 in Eventi

MART di Trento e Rovereto  Domenica 3 Aprile 2016   “LA COSCIENZA DEL VERO”

CAPOLAVORI DELL’OTTOCENTO DA COURBET A SEGANTINI
La mostra ‘La coscienza del vero’ intende indagare alcuni momenti della cultura figurativa ottocentesca, nella stagione
compresa tra il Romanticismo e l’Impressionismo, ovvero fra il 1840 e il 1895, anno della prima Biennale di Venezia.
In mostra circa 100 opere provenienti sia dalle Collezioni del Mart, sia da prestigiose raccolte pubbliche e private,
tra le quali spiccano i lavori di maestri indiscussi come Gustave Courbet, Giovanni Segantini, Francesco Hayez, Giovanni Boldini e Franz Lenbach ma anche Carlo Bellosio, Mosè Bianchi, Giustiniani Degli Avancini, Alessandro Guardassoni,  Pompeo Marino Molmenti, Eugenio Prati, Giuseppe Tominz.  Nella seconda metà del XIX secolo, l’adesione al Vero connota le principali espressioni artistiche in Italia, da sud a nord, nella pittura, nella letteratura e nella fotografia.
Avviato dalla pittura magistrale di Gustave Courbet, presente in mostra con un’intera sala a lui dedicata, il Realismo
contribuì a svincolare la pittura e la scultura dai temi mitologici aristocratici in favore dell’autenticità delle classi
subalterne, della borghesia, del proletariato, dei contadini. Preferendo la pittura en plein air agli atelier e le
rappresentazioni soggettive alle regole delle accademie, i pittori dell’Ottocento svelarono il rapporto tra realtà e
rappresentazione soprattutto nei ritratti e negli autoritratti.
La mostra intende cogliere con particolare attenzione questo nesso, destinato a diventare uno dei nodi delle avanguardie artistiche e campo d’indagine della contemporaneità. In una riflessione filosofica sul passato e sul presente
“La coscienza del vero” lega la cultura ottocentesca all’oggi: il passato e la mitologia lasciano il posto al racconto,
alla cronaca della contemporaneità.

Visita della città e dintorni con guida storica, Prof. Paolo Magrini:
Centro culturale della Vallagarina che porta ancora impresse le tracce della dominazione veneziana del XV secolo,
Rovereto è chiamata l’Atene del Trentino. La città conserva ancora alcuni tratti della cinta muraria fatta edificare da
Guglielmo Castelbarco il Grande nei primi anni del Trecento. La città è un incredibile museo a cielo aperto con suggestive
vestigia medievali nella parte storica e nel Castello (quest’ultimo, edificato nel ‘300 dai Castelbarco, ospita oggi il
Museo Storico della Guerra). Notevoli i palazzi cinquecenteschi e settecenteschi. Nel Quattrocento Rovereto diventa
florida e operosa con un prospero commercio grazie alla coltivazione della seta. Di questa attività che cambiò le sorti
del centro trentino si possono vedere ancora oggi i numerosi filatoi nell’area di S. Maria (Casa dei Turchi)……

PARTENZA –  ORE 7,00 Piazzale PALASPORT Ciserano
QUOTA DI PARTECIPAZIONE –  € 40,00 soci circolo – € 45,00 non soci
La quota comprende:
Trasporto con pullman G.T. –  Guida Prof. Paolo Magrini – Tour della città – Ingresso+ guida Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto – (La quota non comprende tutto quanto non indicato ne ”la quota comprende”)

ISCRIZIONI – entro il 22 Marzo 2016 presso Sede del Circolo (339 6568178); Cartoleria Novità di Monica Bertola Ciserano (392 9011411)

LOCANDINA MART ROVERETO

 

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>